Le destinazioni

L'INDIA. RAHAJASTAN E NORD.
L'india è mille cose. E' la liberazione e la dannazione, è la distruzione e la creazione.
TIZIANO TERZANI "LA FINE E' IL MIO INIZIO".


L'India è una destinazione unica. Un viaggio in India bisogna farlo almeno una volta nella vita. Oppure si può ripetere tante volte per scoprire le mille cose di cui scriveva Terzani.

Cominciamo dal primo viaggio. Per la vostra prima esperienza vi consigliamo di partire alla scoperta del Nord, attraverso un tour classico che parte da Delhi e vi porta in Rajasthan. Per concludere con Varanasi.

Ecco le tappe da non perdere:

DELHI la città coloniale con i palazzi governativi, il Gate of India e lo spettacolare complesso del Kutub Minar.
UDAIPUR l'incantevole lago Pichola e la "Città dell'aurora": il Sahelyon ki Bari, un tempo giardino dell'harem.
JODHPUR l'imponente Forte di Meherengarh, il museo e i Cenotafi della famiglia reale.
JAISALMER città fortificata interamente scolpita nella pietra arenaria gialla che le da il nome di 'città d'oro', attraverso il suo dedalo di vicoli antichi, gli splendidi templi jainisti e le Haweli.
BIKANER il Forte di Junagarh e il suo museo.
JAIPUR e il Palazzo dei venti, il Forte Amber, suggestivo esempio di architettura Rajput.
AGRA e il Taj Mahal, il famosissimo mausoleo, inserito tra le sette meraviglie del mondo moderno. Il Forte Rosso, antica residenza imperiale dell'imperatore Moghul.
ORCHA l'antica città di templi e, in particolare, del Jehangir Mahal.
KHAJURAHO e i famosi templi, capolavoro dell'architettura dell'architettura sacra indiana: quelli occidentali induisti, noti per le raffigurazioni erotiche e quelli orientali jainisti.
VARANASI e il Gange. Per assistere ai rituali di purificazione ed alle offerte dei pellegrini al sole nascente. La città antica con il Tempio d'Oro e la Moschea di Aurangzeb.

Quando andare  Il periodo migliore va da novembre a metà febbraio, quando il clima è secco e più fresco. Da evitare invece la stagione dei monsoni: le piogge iniziano verso i primi di giugno al sud per raggiungere tutto il paese a luglio e terminano verso ottobre.

Libri e un film
Nella sterminata letteratura vi segnaliamo un romanzo e un saggio:
"Il dio delle piccole cose" Arundhati Roy
"La speranza indiana" Federico Rampini
...e un film "The Millionaire" assolutamente da non perdere.


[email protected]   Tel. +39 348 7300488